Glass Buildings

Architetti online

Studio di fattibilità di un progetto

 

Un operazione immobiliare ha successo quando:

- È realizzabile in base al piano regolatore ed alle norme tecniche di attuazione.

- Fornisce la tipologia di oggetti che sono richiesti dal mercato

- È redditizia (rapporto costi/ricavi)

- È finanziabile e non richiede un impegno eccessivamente oneroso di mezzi propri.

Uno studio di fattibilità preliminare è auspicabile, per poter definire i parametri di realizzabilità, redditività di un progetto immobiliare; dura pochi giorni, presenta un costo irrisorio, e tutela l'imprenditore da investimenti inappropriati, o dall'eventuale perdita di ottime opportunità d'affari.

Uno studio di fattibilità online, offre in più i seguenti vantaggi: 

  • Praticità : la consulenza viene fatta comodamente da casa

  • Gestione: nessun vincolo con l’architetto di turno, scegliete voi se proseguire la consulenza e l’affidamento dell’incarico ai nostri tecnici.

  • I costi: la prima consulenza prevede costi irrisori rispetto al servizio fornito. Le eventuali prestazioni successive saranno comunque fornite a prezzi concorrenziali e saranno stabilite con contratti chiari .

  • La sicurezza: la prima consulenza viene pagata con fattura emessa successivamente al servizio offerto, nessuna carta di credito, nessun pagamento anticipato.

La procedura che seguono i nostri partners (architetti e ingegneri professionisti) per lo studio di fattibilità agli utenti INTERDOMOS è la seguente:

 1. 

Richiesta delle informazioni di base dal committente

 2. 

Presentazione al committente del preventivo per lo studio di fattibilità

 3. 

Nessun impegno da parte del committente in caso di non accettazione della proposta

 4. 

Realizzazione dello studio di fattibilità in caso di accettazione della proposta

 5. 

Fatturazione limitata all'importo accordato nell'offerta a lavoro eseguito e consegnato.

Progettazione e realizzazione

 

La fase di progettazione e realizzazione, come indicato dalle associazioni di categoria, può essere suddivisa nelle seguenti parti:

- Progetto di massima (9% del totale degli onorari)

- Progetto definitivo (20% del totale degli onorari)

- Procedura di autorizzazione (2.5% del totale degli onorari)

- Piani d'appalto (10% del totale degli onorari)

- Progetto esecutivo (16% del totale degli onorari)

- Direzione architettonica (6% del totale degli onorari)

- Progetto esecutivo - Preventivo (1% del totale degli onorari)

- Gestione Appalti e aggiudicazione (8% del totale degli onorari)

- Direzione dei lavori (23% del totale degli onorari)

- Messa in esercizio e conclusione (4.5% del totale degli onorari)

È importante scegliere con cura i professionisti con cui lavorare, chiedendo diverse offerte ed esaminando lo specifico stile progettuale, poiché di regola, sebbene le diverse fasi possano essere scorporate, la corretta realizzazione di un progetto, avviene con l'assegnazione al professionista architetto e ingegnere della totalità delle prestazioni (100%) prescritte nei regolamenti SIA.

La procedura che seguono i nostri partners per gli utenti INTERDOMOS è la seguente:

 1. 

Richiesta delle informazioni di base dal committente

 2. 

Presentazione al committente del preventivo dell'onorario di progettazione e/o appalto e/o realizzazione.

3a.

Nessun impegno da parte del committente in caso di non accettazione della proposta

3b.

Sottoscrizione del mandato di progettazione e realizzazione in caso di accettazione della proposta

 4. 

Progettazione e realizzazione secondo norma SIA